Come eliminare le righe ai lati della stampa

FAQ Wanhao

Linee ai lati della stampa

I lati del vostro pezzo stampato sono composte da centinaia di singoli strati, layer. Se le cose stanno funzionando correttamente, questi layer appaiono come un’unica superficie liscia. Tuttavia, in caso ci fossero dei problemi anche con uno solo uno di questi strati, questo si può facilmente notare nella parte esterna del pezzo stampato. Questi strati poco precisi solitamente si rivelano come linee o creste ai lati del pezzo. La maggior parte delle volte questi difetti sembrano essere ciclici, il che significa che le linee appaiono ripetutamente ogni certo numero di layer(per esempio ogni 15 strati). Qui di seguito andremo ad esaminare le diverse cause più comuni per questo tipo di problema.

Estrusione poco consistente.

La causa più comune per questo tipo di problema è la scarsa qualità del filamento. Se il filamento non ha una consistenza molto alta, allora si noteranno questi difetti nelle zone laterali della vostra stampa. Per esempio, se il diametro del filamento varia del 5% su tutta la lunghezza della bobina, la larghezza della plastica estrusa dall’ugello potrebbe cambiare fino a 0,05 mm.Questo eccesso di materiale estruso creerà un layer più lungo rispetto a tutti gli altri, che alla vista risulterà come uno strato aggiuntivo rispetto agli altri. Per creare una parete laterale perfettamente liscia, la stampante deve essere in grado di produrre un estruso molto compatto che richiede plastica di alta qualità. Per le altre possibili cause di variazione, si rimanda alla sezione sulle estrusioni poco consistenti.

Variazione di temperatura.

La maggior parte delle stampanti 3D usa un controller PID per regolare la temperatura dell’estrusore. Se questo controller PID correttamente impostato, la temperatura dell’estrusore potrebbe subire variazioni durante la stampa. Proprio per come nascono i controller PID, questa variazione di solito è ciclica, il che significa che la temperatura varia con un modello d’onda sinusoidale. Appena la temperatura si alza, la plastica fluisce in modo diverso rispetto a quando la temperatura è più bassa.

Problemi meccanici.

Una volta verificato che l’estrusione poco consistente e che la variazione di temperatura non sono le principali cause, allora potrebbe essere un problema di tipo meccanico. Per esempio, se il piano di stampa oscilla o vibra durante la stampa, questo potrebbe portare ad una variazione della posizione dell’ugello. Ciò significa che alcuni strati possono essere leggermente più spesso di altri. Questi strati più spessi creano sbavature negli strati esterni del pezzo stampato. Un altro problema comune è che potrebbe essere che l’asse Z che non rimanga posizionata correttamente. Per esempio, a causa di contraccolpi oppure perché il motore ha scarsa qualità nel settaggio delle mico-impostazioni di controllo passo-passo. Anche un piccolo cambiamento nella posizione del piano di stampa può avere un forte impatto sulla qualità di ogni strato che viene stampato.

Lost Password