Come rendere il riempimento solido

FAQ Wanhao

Interno debole.

Il riempimento all’interno del vostro pezzo 3D stampato svolge un ruolo molto importante nella resistenza complessiva del modello. Il riempimento serve a collegare i gusci esterni del pezzo stampato 3D, e deve anche sostenere e supportare le superfici che saranno successivamente stampate al di sopra dello stesso. Se il riempimento appare debole o filante, è possibile regolare alcune impostazioni all’interno del software per aggiungere ulteriore forza a questa sezione della vostra stampa.

Provare diversi schemi di stampa.

Una delle prime impostazioni che si dovrebbe controllare è lo schema di riempimento che viene utilizzato per la stampa.Di solito, questa impostazione si trova nell’ editing dei processi di stampa, dentro la scheda Infill. L’“Internal Fill Pattern” determina quale schema utilizzate per l’interno della vostra stampa. Alcuni modelli tendono ad essere più solidi rispetto ad altri. Per esempio, alcuni modelli di stampa, per ottenere una stampa più veloce hanno come risultato una minore forza del riempimento interno. Se si hanno difficoltà a produrre un riempimento abbastanza forte, provare ad utilizzare un altro schema per vedere se si notano delle differenze.

Diminuire la velocità di stampa.

La parte interna è tipicamente la parte di un pezzo 3d che si stampa più velocemente. Se si tenta di stampare il riempimento troppo velocemente, l’estrusore non sarà in grado di tenere il passo di stampa e si inizierà a notare un difetto nell’estrusione della parte interna. A causa di questa diminuzione di estrusione si tenderà a stampare un riempimento debole e filante poiché l’ugello non è in grado di estrudere la plastica come il software richiederebbe. Se avete già provato altri schemi di stampa e il problema sussiste, provate a ridurre la velocità di stampa. Cercate nel software la voce che regola la velocità di stampa e provate a diminuirla.Ad esempio, se in precedenza si è stampato a 3600 mm/min (60 mm/s), provare a diminuire il valore del 50 % per vedere se la parte interna comincia a diventare più forte e più solida.

Aumentare la larghezza di estrusione dell’interno.

Un’altra possibilità è quella di modificare la larghezza di estrusione che viene utilizzata per l’interno del vostro pezzo. Ad esempio, è possibile stampare i perimetri intorno con una larghezza di estrusione di 0,4 millimetri, ma la potete passare ad una larghezza di estrusione 0,8 millimetri per la parte interna. Questo creerà un riempimento più spesso e più forte e che serve a migliorare notevolmente la resistenza del vostro pezzo stampato. Nel software la larghezza di estrusione è impostata come percentuale sulla normale larghezza di estrusione. Ad esempio, se si immette un valore di 200%, le estrusioni di riempimento saranno due volte più spesse dei perimetri di contorno. Una cosa da tenere a mente quando si regola questa impostazione è che il software deve anche mantenere la percentuale di riempimento che si specifica. Quindi, se si imposta per il riempimento una larghezza di estrusione del 200%, per ogni linea stampata si userà il doppio della plastica. Per mantenere la stessa percentuale, le linee di stampa di riempimento devono essere più distanti. Per questo motivo, molti utenti tendono ad aumentare la percentuale del riempimento dopo aver aumentato la larghezza di estrusione.

Lost Password